Direct Booking di Trivago: Pubblicità mirata, vendita diretta e visibilità online: il sito ufficiale dell’albergo al centro del programma di Trivago.

Marco Amico TrivagoArticolo di Marco Amico Hotel Relations and Business Development a Trivago 

Le ricerche in rete stanno cambiando. Non si cerca più un hotel su google ma si cerca un albergo sui meta search site come Trivago.

I dati dimostrano chiaramente un calo delle ricerche che includono la parola hotel (grafico 1) mentre un aumento delle ricerche per i meta search come trivago (grafico 2).

Ricerca Hotel su Google

Grafico 1 – Ricerche della parola “Hotel” su Google

 Ricerca Trivago su Google

Grafico 2 – Ricerche parole “Trivago” su Google

Allo stesso modo, l’efficacia della principale forma di advertising online, le campagne di AdWords su Google, sta venendo meno. Le principali Agenzie di Prenotazione Online investono budget consistenti, occupando stabilmente le prima pagine dei risultati di Google per le tradizionali “long tails keyword”. Ricerche come “hotel a Roma”, “Hotel a Milano”, “hotel a venezia”, sono sempre più spesso occupate da questi attori globali. Lo stesso avviene anche per i risultati organici.

Search Engine Marketing Hotel

In questo contesto così frammentato, l’obiettivo per un albergatore che desidera rivolgersi direttamente al suo potenziale cliente e vendere attraverso il canale di prenotazionedelproprio sito internet è quello di fare una pubblicità mirata che dia visibilità al suo sito.

In altre parole, è giusto essere presenti nel posto giusto, al momento giusto con il prezzo giusto.

Ecco perchè trivago, azienda da sempre attenta alle evoluzioni e ai cambiamentidelmercato, dopo una promettente fase di sperimentazione ha finalmente lanciato la Direct Booking Connection.

Direct Booking Cosa è?

Per Direct Booking si intende prenotazione diretta tramite il sito dell’Hotel. Trivago offre a tutti gli albergatori che lo desiderano la possibilità di inserire il proprio canale di prenotazione diretta tra i risultati di ricerca. In sostanza accanto a prezzi e disponibilità delle OTA, verranno mostrati anche prezzi e disponibilitàdelsito ufficiale dell’Hotel. E sarà possibile prenotare direttamente attraverso il sito stesso.

Direct Booking: come funziona?

Ogni albergatore che ha un sito internet con un Booking Engine integrato può potenzialmente partecipare al Direct Booking. In questo modo i server di trivago scambiano informazioni in XML direttamente con il Booking Engine dell’albergo, mostrando appunto prezzi e disponibilità presenti sul sito dell’albergo per una data ricerca.

Non si tratta quindi di un semplice link al sito dell’hotel ma un reindirizzamento alla pagina di prenotazione, dopo che l’utente ha già effettuato la ricerca per data e tipologia di stanza. Questo significa che l’utente, in un paio di click può procedere con la prenotazione.

Una percorso in tre passaggi, riassumibili come segue:

1)      Visualizzazione delle tariffe per una data ricerca

2)      Click su “Hotel Website” e redirect alla pagina di prenotazione internadelsito dell’Hotel

Direct Booking Trivago

3) Prenota

Direct Booking: advertising a prova di prenotazione

Dal punto di vista commerciale, il Direct Booking rappresenta una nuova forma di pubblicità pay per click. Una pubblicità attenta e mirata. Con 18 milioni di vistatori unici ogni mese, trivago è il portale che gli utenti consultano quando sono a ridosso della prenotazione. Essere presenti con il proprio sito internet su trivago, significa rivolgersi al cliente proprio nel momento più vicino alla prenotazione.

Trivago presenterà alcuni dati in anteprima sul Direct Booking, durante la IV edizione del Web Hotel Revenue di Roma.

Per saperne di più, è possibile scrivere a directbooking@trivago.it oppure partecipare al 1° Seminario Formativo Online, completamente gratuito, che si terrà il 4 Dicembre alle ore 15:00. Ecco il link utile alla registrazione: https://www4.gotomeeting.com/register/575292095

 Ringraziamo ancora Marco Amico per il suo contributo! Ps. Puoi seguire Trivago su Twitter e Facebook

 

email
Author Image

About Johann Depietri

Johann Depietri ha un'esperienza decennale nel Web Marketing Alberghiero.

Articoli Correlati:

Le migliori tre leggende del marketing alberghiero (e le loro verità nascoste)
Forse anche Julian Assange ha usato Airbnb per trovare alloggio presso l’ambasciata dell’Ecuador a L...
InWYA: "Social WIFI" per Alberghi. Un'Intervista al fondatore e CEO Gabriele Petroni
2 anni ago by in Hotel Marketing , Notizie Ospitalità , Turismo Online | You can follow any responses to this entry through the RSS feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave A Response

* Required