Perché Priceline non vedeva l’ora di acquisire Kayak?

In Breve: Quello che attraeva Priceline era la crescita della opzione di prenotazione diretta su Kayak. Il Book Path di Kayak rappresentava l’11% delle entrate totali del terzo trimestre, il 5% in più rispetto allo scorso anno. Kayak sembrava sempre di più una OTA, quindi un possibile concorrente di Priceline.

Poco tempo fa Priceline.com ha acquisito Kayak per la cifra di 1,8 Miliardi di Dollari. Più del doppio di quanto Google ha pagato per ITA nel 2010. Perché Priceline ha fatto questa mossa? E perché proprio adesso?

Il 15 Novembre Kayak ha annunciato di avere ricevuto un miliardo di richieste nei primi dieci mesi dell’anno. Questa era una cosa molto importante, perché Kayak aveva raggiunto il traguardo di un miliardo di richieste nel 2008 – dopo quattro anni. Poi ci erano voluti altri tre anni per arrivare ad un altro miliardo. Nel 2012, sono bastati 10 mesi. Come vedete, il tempo si è significativamente ridotto.

Oltre ad avere annunciato questo importante traguardo, Kayak ha anche detto che ad Ottobre 2012, la sua applicazione mobile era stata scaricata più di 20 milioni di volte. Nel terzo trimestre Kayak ha raccolto 302 milioni di richieste sul web e sulla sua applicazione mobile, un aumento del 31% rispetto ai 231 milioni del terzo trimestre del 2011 e del 95% rispetto ai download della sua applicazione mobile, che nel 2011 era stata scaricata 3,1 milioni di volte.

Tuttavia, quello che ha attratto Priceline è stata la crescita della opzione prenotazione diretta di Kayak. L’azienda ha lanciato questa opzione nel Maggio 2011, come servizio white label, per migliorare l’esperienza degli utenti, in collaborazione con Travelocity e poi Air Canada. Questa estate ha ampliato l’opzione includendo Expedia, Getaroom, Hertz/Advantage, Avis/Budget, etc.

Fonte Articolo: HotelMarketing, Immagine: TheEconomist

 

email
Author Image

About Johann Depietri

Johann Depietri ha un'esperienza decennale nel Web Marketing Alberghiero.

Articoli Correlati:

Amadeus & Travelport - Colloqui di collaborazione per ora in stallo
Google+ Local: Google diventa ancora più "Local & Social"
Tripadvisor si da una ripulita: rimuove la “Lista degli Hotels più Sporchi” e sceglie di accentuare ...
2 anni ago by in Notizie Ospitalità , Turismo Online | You can follow any responses to this entry through the RSS feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave A Response

* Required