Tripadvisor si da una ripulita: rimuove la “Lista degli Hotels più Sporchi” e sceglie di accentuare gli aspetti positivi degli hotels

Non aspettarti che Tripadvisor riproponga la sua lista annuale degli Hotels più Sporchi. Anche se ha di recente vinto una causa di diffamazione contro l’hotel che era in cima alla lista nel 2011, non ci sono piani per una lista nel 2012 o nel 2013.

“Vista la crescita globale di Tripadvisor, ci stiamo ora dedicando a riconoscere le migliaia di proprietà che offrono ai viaggiatori grandi standard qualitativi, con un numero sempre più alto di premi e categorie Traveler’s Choice e programmi per il Certificate of Excellence,” dice il portavoce di Tripadvisor, Kevin Carter.

In altre parole, Tripadvisor, che ha pubblicato la Lista degli Hotels Più Sporchi per ben 5 anni, a partire dal 2006, e si è quotata in borsa nel 2011, ha scelto di sottolineare gli aspetti positivi, nell’interesse della relazione con gli hotels.

Fonte: Skift

Un passo genuino nella strada di venire incontro alle critiche che gli muovono dagli albergatori di tutto il mondo, o un temporaneo escamotage per placare l’opinione pubblica? Tu cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti di seguito!

Una risposta a “Tripadvisor si da una ripulita: rimuove la “Lista degli Hotels più Sporchi” e sceglie di accentuare gli aspetti positivi degli hotels”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *